Aaaah cosa non si fa per amore, la storia di Lovren

lovren

 

Per un calciatore, gli Europei sono uno dei momenti più attesi della carriera. E’ difficile capire per noi cosa possa significare rappresentare la propria nazione, il proprio popolo in un torneo internazionale. Eppure, per qualcuno ci sono cose più importanti perché, ricordiamoci, un calciatore prima di tutto è sempre un uomo. L’assenza del difensore della Croazia, Dejan Lovren, ad Euro 2016 ha fatto molto discutere e fino ai giorni scorsi era ancora un mistero.

dejanTra le tante voci che giravano attorno alla faccenda, le più insistenti riguardavano un litigio e un rapporto burrascoso con il ct della nazionale croata Cacic. Ad un mese dal termine della competizione, è finalmente emersa la verità. Quella di Lovren è stata una pura e semplice scelta d’amore. Il giocatore del Liverpool ha scoperto che sua moglie Anita lo stava tradendo con Dario Torbic, un suo ex fidanzato che di mestiere fa il boscaiolo in Croazia. A quanto pare, la relazione extra-coniugale era iniziata già qualche anno fa, quando la famiglia Lovren aveva lasciato Zagabria per l’Inghilterra e la donna avrebbe avuto difficoltà ad ambientarsi. Sapendo che il marito sarebbe stato impegnato in Francia per almeno un paio di settimane, Anita aveva prenotato un volo per la Croazia per raggiungere Torbic.

Scoperto tutto, Lovren ha deciso di rinunciare agli Europei e portare moglie e figli in vacanza per salvare il matrimonio. A quanto pare questa scelta deve aver fatto ribattere il cuore di Anita per il difensore del Liverpool: la donna è tornata in Inghilterra dalla sua famiglia. Insomma, è proprio vero: a volte, quello che si fa per amore è incredibile.

Paola Moro

I commenti sono chiusi.